Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Visto di reingresso nel territorio nazionale

 

Visto di reingresso nel territorio nazionale

Tale visto consente il reingresso in Italia alla persona residente regolarmente in Italia, che attualmente si trova in Kosovo e che:

- ha smarrito il permesso/carta di soggiorno;

- è in attesa del rilascio/rinnovo del permesso/carta di soggiorno (vedi i dettagli ine seguito);

Ogni cittadino del Kosovo che chiede il visto di reingresso in Italia deve presentare domanda di visto personalmente presso lo Sportello dei visti dell’Ambasciata d’Italia a Pristina il giorno e l’ora fissata per consegnare al personale incaricato “il formulario della domanda di visto”, compilato in ogni sua parte in carattere stampatello, con due fotografie secondo gli standard ICAO.

Alla domanda di visto devono essere allegati i seguenti documenti con una fotocopia:

1. Passaporto o documento di viaggio in corso di validità almeno fino a 180 giorni;

2. Fotocopia del permesso di soggiorno in Italia o del visto, sulla base del quale è stato richiesto il rilascio del permesso di soggiorno;

3. Fotocopia della ricevuta dell’avvenuta richiesta di rilascio/rinnovo del permesso di soggiorno richiesto presso la Questura;

4. In caso di permesso di soggiorno sottratto o smarrito, copia della relativa denuncia effettuata presso le autorità di polizia, tradotto in italiano da un traduttore riconosciuto da questa Ambasciata.

N.B.: Come stabilito dalla circolare 400/A/2009/14.201 dell’11 marzo 2009 della Direzione Centrale per l’Immigrazione, i seguenti possono entrare nel territorio italiano senza visto:

*** Il titolare del permesso di soggiorno munito di ricevuta dell’avvenuta richiesta di rinnovo, per rientrare in Italia deve avere:

- il passaporto valido;

- il permesso di soggiorno scaduto;

- ricevuta dell’avvenuta richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno;

*** Il titolare della ricevuta dell’avvenuta richiesta di rilascio del permesso di soggiorno richiesto per ricongiungimento familiare, lavoro subordinato o lavoro autonomo, per rientrare in Italia deve avere:

- il passaporto valido;

- ricevuta dell’avvenuta richiesta di rilascio del permesso di soggiorno per ricongiungimento familiare, lavoro subordinato o lavoro autonomo;

Condizioni generali di reingresso: Il reingresso nel territorio italiano non prevede alcun viaggio di transito attraverso lo Spazio Schengen; il reingresso, ai sensi della suddetta circolare, può essere effettuato anche nei valichi di frontiera nazionali diversi dal valico di uscita.

Le persone che non soddisfano le condizioni di cui sopra devono richiedere il visto di reingresso presso questa Ambasciata.


366