Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Visto per lavoro subordinato

 

Visto per lavoro subordinato

Il visto per lavoro subordinato consente l’ingresso in Italia a tempo determinato o indeterminato della persona che è munita di Nulla Osta, rilasciato dallo Sportello Unico per l’Immigrazione.

Ogni cittadino del Kosovo che chiede il visto d’ingresso in Italia per lavoro subordinato deve presentare domanda di visto personalmente presso lo Sportello dei visti dell’Ambasciata d’Italia a Pristina, il giorno e l’ora fissata, per consegnare al personale incaricato “il formulario della domanda di visto”, compilato in ogni sua parte in carattere stampatello con due fotografie secondo gli standard ICAO.

Alla domanda di visto devono essere allegati i seguenti documenti con una fotocopia:

1. Passaporto in corso di validità almeno fino alla scadenza del visto richiesto;

2. Nulla Osta, rilasciato al massimo sei mesi prima della presentazione della domanda dallo Sportello Unico per l’Immigrazione.


369