This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Avviso: Proroga al 31 gennaio 2021 dei permessi di soggiorno ai fini del reingresso

Date:

12/29/2020


Avviso: Proroga al 31 gennaio 2021 dei permessi di soggiorno ai fini del reingresso

In seguito alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della Legge 27 novembre 2020 n. 159 che ha convertito con modificazioni il decreto legge 7 ottobre 2020 n. 125, è stata disposta un'ulteriore proroga dei permessi di soggiorno in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 dicembre 2020 sino alla cessazione dello stato di emergenza deliberato dal Consiglio dei Ministri il 7 ottobre 2020, avente scadenza il 31 gennaio 2021. Per rientrare in Italia, i detentori di questi permessi di soggiorno dovranno dunque attenersi alle seguenti indicazioni.

COLLEGAMENTI DIRETTI

Il rientro in Italia con collegamento diretto (ad esempio dall’aeroporto di Pristina, Tirana o Skopje, o con traghetto dall’Albania) è consentito in via generale, senza che il richiedente debba munirsi di visto di reingresso e/o di note di accompagnamento consolari informative.

COLLEGAMENTI INDIRETTI CON SCALO IN ALTRO PAESE SCHENGEN

In caso di rientro in Italia con scalo in altro Paese Schengen (ad esempio via Vienna, Monaco o Zurigo), l’interessato dovrà chiedere a questa Ambasciata il rilascio di un visto di reingresso. A questo indirizzo ulteriori

COLLEGAMENTI CON SCALI IN PAESI EXTRA-SCHENGEN AI FINI DEL REINGRESSO ALLA FRONTIERA ESTERNA NAZIONALE

In caso di rientro in Italia con scalo in altro Paese Schengen (ad esempio via Istanbul), l’interessato dovrà chiedere a questa Ambasciata una nota consolare informativa, scrivendo all’indirizzo visti.pristina@esteri.it 


394