Kjo faqe web përdor cookies për të ofruar një përvojë më të mirë. Me vazhdimin e navigation pranon përdorimin e cookies nga ana jonë OK

Progetto “Oncologia Pediatrica in Kosovo - Insieme, uniti per i bambini di Nicola”

Data:

12/10/2016


 Progetto “Oncologia Pediatrica in Kosovo -  Insieme, uniti per i bambini di Nicola”

Oggi, presso il Reparto di Onco-ematologia Pediatrica dell'Ospedale Universitario di Pristina è stata apposta la targa del progetto “Oncologia Pediatrica in Kosovo” intitolata alla memoria al Maggiore Nicola Ciardelli, caduto in un attentato in Iraq il 27 aprile 2006.

Alla cerimonia hanno partecipato, oltre all’Ambasciatore Sardi, il Ministro della Salute del Kosovo Imet Rrahmani, il Comandante di KFOR, Gen. D. Giovanni Fungo, l’Ambasciatore britannico Ruairi O’Connell, il presidente dell’Associazione “Nicola Ciardelli”, Avv. Federica Ciardelli, il coordinatore della Fondazione “Cure2Children”, Dott. Lawrence Faulkner, oltre al personale medico e infermieristico dell’ospedale e ad una rappresentanza dei bambini e giovani kosovari che sono guariti o che sono attualmente in cura.

Il “Progetto Kosovo – Insieme, uniti per i bambini di Nicola” vede la collaborazione di due Onlus toscane: l’Associazione “Nicola Ciardelli” di Pisa e la Fondazione fiorentina “Cure2Children” che dal 2008 operano in Kosovo, prima con la ristrutturazione del Reparto ospedaliero con il supporto anche dei militari italiani di KFOR e dell’Ambasciata Italiana, ed ora è presente un’unità medica attiva con medici e personale sanitario locale in grado di offrire un primo trattamento per i bambini che soffrono di tumori pediatrici.


170