Kjo faqe web përdor cookies për të ofruar një përvojë më të mirë. Me vazhdimin e navigation pranon përdorimin e cookies nga ana jonë OK

Revoca Referendum abrogativi

Data:

28/04/2017


Revoca Referendum abrogativi

Nella Gazzetta Ufficiale n. 94 del 22 aprile 2017 è stata pubblicata la Legge 20 aprile 2017, n. 49 ("Conversione in legge del decreto-legge 17 marzo 2017, n. 25, recante disposizioni urgenti per l'abrogazione delle disposizioni in materia di lavoro accessorio nonché' per la modifica delle disposizioni sulla responsabilità solidale in materia di appalti").

La Corte Suprema di Cassazione - Ufficio Centrale per i referendum ha dunque disposto ieri, con apposita ordinanza ai sensi dell'art. 39 della Legge 25 maggio 1970, n. 375, che le operazioni relative ai referendum sopra indicati non abbiano più corso, in quanto venuto meno l’oggetto dei due esercizi referendari proposti.

Si ricorda agli elettori che, con riguardo ai due referendum sopra indicati, hanno optato per l'esercizio del voto per corrispondenza in qualità di elettori temporanei (legge 459 del 27 dicembre 2001, quale modificata dalla legge 6 maggio 2015, n. 52), che tale opzione garantiva il voto in questa Circoscrizione per quest’unica consultazione, ora venuta meno. Nelle future consultazioni, di qualsiasi tipo, tali elettori eserciteranno il proprio diritto di voto nel proprio Comune d’iscrizione nelle liste elettorali.

Ad ogni buon conto, all’indirizzo consolare.pristina@esteri.it, questa Ambasciata rimane a disposizione per eventuali informazioni o chiarimenti.

Pristina, 28 aprile 2017


199