Kjo faqe web përdor cookies për të ofruar një përvojë më të mirë. Me vazhdimin e navigation pranon përdorimin e cookies nga ana jonë OK

Avvio del progetto di formazione "Ulteriore sostegno alle Istituzioni del Kosovo nella lotta contro il crimine organizzato, la corruzione e l'estremismo violento" attuato dall’Arma dei Carabinieri.

Data:

19/12/2017


Avvio del progetto di formazione

Si è svolta presso la base MSU-KFOR di Pristina la cerimonia di avvio del progetto di formazione "Ulteriore sostegno alle Istituzioni del Kosovo nella lotta contro il crimine organizzato, la corruzione e l'estremismo violento" che l’Arma dei Carabinieri attuerà in Kosovo con la collaborazione con l’Ufficio UE di Pristina.

All’evento - ospitato dal Comandante del Reggimento Carabineri MSU, Col. Marco Di Stefano - oltre all’Ambasciatore Piero Sardi hanno partecipato il Ministro dell’Interno della Repubblica del Kosovo, Famur Sefaj, il Comandate della missione NATO-FKOR, Gen. D. Salvatore Cuoci, il Direttore Generale della Polizia del Kosovo, Shpend Maxhuni, nonche il Dottor Luigi Brusa, responsabile del settore cooperazione dell’EU Office di Pristina

Nel suo intervento l’Ambasciatore Sardi ha sottolineato l'importanza complessiva di tale progetto nel quadro del continuo impegno dell'Italia a collaborare e sostenere il Kosovo e le sue Istituzioni anche nel settore della rule-of-law, essenziale per lo sviluppo ed il futuro del Kosovo.


227