Ovaj sajt koristi (kolačića) cookies da bi pružio najbolje iskustvo. Nastavljajući koristujući stranice, dali pristajete na korišćenje (kolačića) cookies od naše strane OK

REINGRESSO IN ITALIA CON PERMESSI DI SOGGIORNO SCADUTI TRA IL 31 GENNAIO ED IL 31 LUGLIO 2020

Datum:

03/07/2020


REINGRESSO IN ITALIA CON PERMESSI DI SOGGIORNO SCADUTI TRA IL 31 GENNAIO ED IL 31 LUGLIO 2020

REINGRESSO IN ITALIA CON PERMESSI DI SOGGIORNO SCADUTI TRA IL 31 GENNAIO ED IL 31 LUGLIO 2020

A partire dal 1 luglio 2020 i cittadini extra comunitari titolari di permesso di soggiorno italiano scaduto tra il 31 gennaio e il 31 luglio 2020 possono fare rientro in Italia secondo le seguenti modalità:

- COLLEGAMENTI DIRETTI. Nel caso di collegamenti diretti (aerei, navali, ecc.) con l'Italia, il rientro in territorio nazionale è consentito senza che il richiedente debba munirsi di visto di reingresso e/o di note di accompagnamento consolari informative.

- COLLEGAMENTI INDIRETTI CON INGRESSO IN ALTRO PAESE SCHENGEN. In questo caso l’interessato è pregato di scrivere all’indirizzo visti.pristina@esteri.it al fine di depositare domanda di visto per un visto di reingresso secondo le disposizioni vigenti, che necessiterà del previo nulla osta da parte della Questura competente. Tale procedura potrebbe subire qualche ritardo alla luce delle misure a contrasto della diffusione del Coronavirus.

I cittadini extra comunitari con permesso di soggiorno scaduto prima del 31 gennaio 2020 possono rientrare in Italia secondo la normativa vigente.

Si ricorda che, in qualsiasi caso, gli stranieri in ingresso in Italia sono soggetti alle misure attualmente in vigora in materia di contenimento del Coronavirus.


350