Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Italy – Land of Wonders”: un videogioco per scoprire l’Italia ad ogni età

Dal 19 luglio 2021 è scaricabile su smartphone da App Store (dispositivi iOS) e Google Play Store (dispositivi Android), in modalità Free to Play, il videogioco “Italy – Land of Wonders”, il primo videogioco realizzato per il Ministero degli Affari Esteri dallo sviluppatore italiano Forge Reply, per promuovere il patrimonio culturale, artistico e urbanistico italiano, in particolare presso il pubblico straniero più giovane.

Il videogioco, gratuito, permette di scoprire curiosità insolite e luoghi meno noti dell’Italia. E’ una proposta multilivello poiché il video-game può essere utilizzato come passatempo e proposta ludica, come vademecum culturale dell’Italia, come strumento di approfondimento linguistico dell’italiano e come piccola guida turistica per un viaggio insolito in Italia.

“Italy– Land of Wonders” è tradotto in 10 lingue e si propone di raggiungere una fascia di età tra i 10 ed i 30 anni. Per la fascia 10-15 anni, è indicato soprattutto per l’aspetto ludico, per la fascia 16-35 è utile sul piano linguistico e turistico mentre per la fascia 35+ se ne raccomandano i contenuti culturali, gastronomici e naturalistici.

Il videogioco presenta grafiche 3D, 100 livelli e 600 testi con relative fotografie.

Il protagonista del gioco è Elio, l’anziano guardiano del faro, che fa nascere il sole sull’Italia ed accende il faro ogni mattina illuminando l’Italia. L’obiettivo del gioco è quello di recuperare in giro per l’Italia 20 scintille, una per ciascuna delle 20 regioni italiane, che faranno accendere il faro e sorgere il sole.