Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Il Ministro Tajani alla Conferenza degli Ambasciatori italiani: «I Balcani sono per noi un’opportunità e una necessità»

“I Balcani rappresentano per noi un’opportunità, una necessità e sono strategicamente fondamentali per una serie di questioni, come quella migratoria, ma non è la principale. È un’area che confina con il nostro Paese e noi ci siamo battuti con altri Paesi affinché la Bosnia Erzegovina potesse essere candidata a far parte dell’Ue” e “siamo favorevoli ad accelerare i tempi delle adesioni di tutti gli altri Paesi dei Balcani che sono candidati a far parte dell’Unione”. Lo ha dichiarato il Ministro degli Esteri Antonio Tajani aprendo la XV Conferenza delle Ambasciatrici e degli Ambasciatori d’Italia nel mondo alla Farnesina.

“Non vogliamo che questa regione diventi zona di influenza di Paesi extraeuropei che hanno interessi non coincidenti con i nostri. Noi insieme al resto dell’Ue vogliamo che sia un’area di stabilità, progresso, crescita, opportunità per le nostre imprese”, ha detto il Ministro, ricordando che l’Italia organizzerà due business forum a Pristina e Belgrado e una Conferenza sui Balcani a gennaio a Trieste.