Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Il sostegno italiano all’istruzione prescolare in Kosovo: esperti a confronto a Pristina

Nei giorni 14 e 15 settembre si tiene a Pristina (Garden Hotel) il primo workshop relativo al percorso di rilancio del Consiglio Nazionale degli Istituti Prescolari (Collegium) nel quadro del progetto “Preschool Development Alliance for Kosovo” (PEDAKOS).

I lavori sono stati aperti dal saluto della Vice Ministra dell’Istruzione Edona Maloku Berdyna e del Vice Capo Missione dell’Ambasciata Italiana in Kosovo Ugo Ferrero.

PEDAKOS è un progetto finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS) e implementato da Volontari nel Mondo RTM con il supporto della sede AICS di Tirana e dell’Ambasciata Italiana in Kosovo. Il progetto intende accrescere la qualità dei servizi educativi offerti da scuole d’infanzia pubbliche, private e community-based, stimolando ad ogni livello il partenariato pubblico-privato.

Il Collegium è l’organo rappresentativo delle scuole d’infanzia del Paese e conta al momento più di cinquanta membri tra scuole pubbliche e private. Il processo disegnato dal progetto PEDAKOS intende rendere il Collegium un forum di settore nazionale efficace e partecipato da scuole di ogni tipo e dalle istituzioni competenti.

Questo primo workshop ha l’obiettivo di finalizzare e approvare la road map del percorso di rilancio del Collegium e redigere una versione preliminare del suo Statuto.

Il gruppo di lavoro impegnato nel workshop – composto dal Consiglio Direttivo del Collegium e dalla Responsabile della Divisione per l’Istruzione Prescolare del MESTI – sarà coordinato dal Dottor Cristian Fabbi, esperto in istruzione della prima infanzia, Presidente dell’Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia di Reggio Emilia, consulente su questi temi per l’International Bureau for Education di UNESCO, con un’ottima conoscenza del contesto di intervento.