Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Equipollenza dei titoli di studio e dichiarazioni di valore

Equipollenza dei titoli

I titoli di studio stranieri non sono automaticamente riconosciuti in Italia.

I cittadini stranieri, interessati al riconoscimento dell’eguaglianza di valore e di efficacia (“Equipollenza”) dei propri titoli di studio conseguiti in Kosovo possono presentare una domanda direttamente alle competenti Autorità in Italia (Ministeri, Università).

Dichiarazioni di Valore

La “Dichiarazione di Valore” è un documento che attesta il valore di un titolo di studio o di un titolo professionale conseguito in un sistema di istruzione diverso da quello italiano. È redatta in lingua italiana e rilasciata dalle Rappresentanze Diplomatiche italiane all’estero (Ambasciate/Consolati) competenti per territorio.

Requisiti per richiedere la Dichiarazione di Valore

La Dichiarazione di Valore deve essere richiesta allo Sportello di questa Cancelleria consolare direttamente dall’interessato, presentandosi previo appuntamento OnLine.

La richiesta di Dichiarazione di Valore prevede i documenti di seguito elencati:

1. La seguente domanda compilata in ogni sua parte, insieme alla fotocopia di un documento di riconoscimento valido dell’interessato (passaporto/carta ID). Nel caso in cui l’interessato non sia presente nel territorio Kosovaro e quindi non può presentarsi personalmente presso lo sportello, lo stesso deve compilare in ogni sua parte la domanda di cui sopra indicando i dati anagrafici e recapito telefonico della persona che può consegnare / ritirare la sua documentazione. La domanda di richiesta originale deve essere spedita al delegato per presentarla allo sportello.

2. Titolo di studio per il quale si richiede la Dichiarazione di Valore:

a. diploma originale di Maturità munito di “Apostille”

b. diploma originale di Laurea munito di “Apostille”

N.B. – le traduzioni relative alla documentazione di cui sopra dovranno essere eseguite da uno dei traduttori riconosciuti da questa Ambasciata.

La documentazione deve essere accompagnata da una fotocopia completa di tutto il materiale consegnato, ivi compresi i timbri. Le fotocopie devono essere leggibili e totalmente fedeli e coincidenti con tutta la documentazione consegnata.

In caso di richiesta di Dichiarazione di Valore per motivi di studio:

a – proseguimento degli studi scolastici e universitari;
b – iscrizione presso le Università italiane;

la documentazione di cui sopra dovrà essere altresì corredata anche dalla documentazione che comprovi tale motivo, registrazione con riserva presso l’istituto scolastico/accademico, iscrizione/ricevuta di pagamento d’iscrizione e/o prima rata, per poter essere rilasciata gratuitamente.

In caso di richiesta di Dichiarazione di Valore per motivi non specificati il rilascio avviene su pagamento dei diritti consolari.

L’Ambasciata italiana può avvalersi dei 60 giorni previsti dalla normativa vigente per il rilascio della Dichiarazione di Valore. Tali termini saranno sospesi qualora questo Ufficio ritenesse opportuno procedere a talune verifiche con le autorità competenti locali. Il richiedente verrà informato di tale sospensione.